Vantaggi

Consulenza personalizzata
Il portafoglio è costruito in funzione degli obiettivi, esigenze, bisogni, propensione al rischio e orizzonte temporale di ogni cliente


Consulenza indipendente
Non abbiamo nessun rapporto con le banche, non vendiamo prodotti, non riceviamo retrocessioni, né provvigioni, siamo remunerati solo dalla parcella che paga il cliente, in questo modo il nostro interesse coincide con quello del cliente e possiamo consigliare il meglio per il cliente.


Sensibile riduzione dei costi del portafoglio
–   Miglioramento delle commissioni di acquisto/vendita applicate dalla banca
–   
Abbattimento dei costi del risparmio gestito (fondi, gestioni, polizze, piani di accumulo, index linked, unit linked, obbligazioni strutturate) che costano almeno il 2%-3% all’anno. La cosiddetta “parcella occulta”, composta da tutti quei costi che l’investitore sostiene in maniera “automatica” e senza neanche rendersene conto perché vengono scalati trimestralmente dal rendimento del prodotto acquistato. In pratica un fondo che in un anno ha reso per il cliente il 3%, in realtà ha reso il 6% ma la banca si è trattenuta lo 0,75% ogni trimestre fino a ridurre il rendimento al 3%. Costi che l’investitore deve pagare ogni anno per tutta la durata dell’investimento, che si traducono in un mancato guadagno in 10 anni per un capitale di 100 mila euro di 30 mila euro (3000 euro * 10 anni), per un capitale di 500 mila euro di 150 mila euro (15000 euro * 10 anni), per un capitale di 1 milione di euro di 300 mila euro (30000 euro * 10 anni). La soluzione è utilizzare obbligazioni, azioni, etf e crearsi da soli il proprio fondo, si risparmia in questo modo il costo di ingresso e uscita, la commissione di gestione, la commissione di performance, i costi della banca depositaria, quelli amministrativi e quelli pubblicitari.


Scelta dei titoli con il miglior rapporto rischio/rendimento


Maggiore assistenza rispetto alle banche
Tutte le operazioni vengono spiegate in modo esauriente affinché il cliente le condivida.
Il cliente ha un interlocutore a cui potersi rivolgere in qualsiasi momento.


Monitoraggio quotidiano dei titoli in portafoglio
In questo modo possiamo intervenire tempestivamente appena la situazione lo richiede


Gestione dinamica del portafoglio
–   Il portafoglio non viene lasciato fermo per mesi in balia degli eventi, c’è un continuo processo di allineamento del portafoglio ai nuovi scenari di mercato
–   
Vengono effettuate operazioni per cogliere le opportunità che il mercato continuamente offre
–   
Si esce tempestivamente dal mercato quando la situazione non è favorevole


Controllo del rischio
–   Costruzione del portafoglio finalizzata a ridurre le probabilità e l’entità delle perdite
–   
Controllo quotidiano del portafoglio
–   
Operatività tempestiva per ridurre al minimo la consistenza delle perdite in scenari di mercato sfavorevoli


Maggior rendimento
–   Il 90% dei fondi, delle gestioni, delle polizze, dei piani di accumulo, delle index linked, delle unit linked, delle obbligazioni strutturate, rendono meno del mercato in cui vanno ad investire, soprattutto a causa degli alti costi e delle regole a cui sono soggetti.
–   
I nostri portafogli rendono di più del mercato grazie al metodo che utilizziamo e alla tempestività con cui usciamo dal mercato quando la situazione non è favorevole.
–   
Una gestione professionale dei risparmi può generare ottimi risultati e sarebbe un grave errore lasciare il capitale in conti correnti o conti deposito con bassi rendimenti.


Utilizzo di un metodo
I privati e le banche solitamente non usano un metodo negli investimenti, sperano che il mercato salga, noi invece, utilizziamo un metodo che ha come obiettivo quello di ottenere un risultato positivo indipendentemente dall’andamento dei mercati.
Il nostro metodo è un metodo professionale, basato sulla statistica e su regole oggettive per poter fronteggiare:
–   
opinioni proprie e di conoscenti
–   
emozioni
–   
poca disciplina e autocontrollo
–   legame a un titolo
–   
il fatto di non uscire mai dal mercato
–   
raccomandazioni delle banche e degli analisti
–   previsioni dei giornali


Parcella
La parcella, normalmente, è pari solo ad una piccola parte del beneficio economico realizzato dal cliente grazie all’efficienza delle scelte consigliate, al risparmio di costi e ai risultati ottenuti.