News del 19-11-2020

Ieri sera l’indice S&P500 ha chiuso in calo dell’1,1%. Sicuramente l’ennesimo slittamento dell’accordo tra  Democratici e Repubblicani sul piano di stimolo, non ha aiutato i mercati. Detto ciò, il presidente della Fed ha garantito il proseguimento ad oltranza degli acquisti di obbligazioni. Stamattina il future è in lieve rialzo. In scia alle borse americane, questa mattina, dopo avere tocca i massimi storici,  l’indice MSCI Asia Pacific è in calo dello 0,5%. Il Nikkei di Tokyo chiude al ribasso dello 0,4%, l’Hang Seng di Hong Kong  Continue reading →

News del 18-11-2020

Il rally dei vaccini, dopo aver spinto l’indice delle borse mondiali, il MSCI World, a guadagnare l’11% nell’ultimo mese, perde lievemente vigore. In effetti, i nuovi dati sui consumi, più bassi rispetto alle aspettative, negli Stati Uniti, e la decisione della Fed di introdurre nuove regole in grado di impedire la quotazione delle società cinese a New York hanno rallentato il trend rialzista.   Dopo l’ingresso di Amazon nella vendita online delle medicine, le società che gestiscono le farmacie hanno subito un contraccolpo. In particolare Continue reading →

News del 17-11-2020

Ieri sera le Borse Americane chiudo in rialzo. Dow Jones e Nasdaq chiudono rispettivamente a + 0,4% e + 0,8%. L’indice S&P500 guadagna 1,1% e tocca i massimi della storia. Importante annuncio in tarda serata: Tesla entra a far parte dell’indice S&P 500. Il produttore di auto elettriche sarà al numero dieci delle più grandi società dell’indice. Il titolo, ieri sera, registra un +13%. Detto ciò, questa mattina il future perde lo 0,4%.   In Asia prosegue il rally delle società connesse al ciclo economico. Continue reading →

News del 16-11-2020

I dati macroeconomici diffusi dalla Cina sono per la maggior parte superiori alle aspettative. In particolare, si è verificato un incremento della produzione industriale del 6,9%, un aumento degli investimenti in conto capitale del 1,8% ed una crescita delle vendite al dettaglio del 4,3%.   Importante accordo per il libero scambio raggiunto da quindici paesi dell’Asia-Pacifico, il Regional Comprehensive Economic Partnership (RCEP). Quest’ultimo è l’accordo di libero scambio più grande al monde. Rappresenta il 30% dell’economia globale e il 30% della popolazione globale (2,2 miliardi Continue reading →

News del 13-11-2020

L’incertezza della pandemia e lo stallo al Congresso Americano hanno frenato le Borse. Ieri sera, il Nasdaq chiude con un meno 0,7% mentre il Dow Jones con un meno 1,1%. Interessante l’annuncio di Jerome Powell, il quale ha dichiarato di non voler cambiare le politiche monetarie nel breve periodo anche con l’arrivo di un eventuale vaccino. Detto ciò, questa mattina, i future di Wall Street sono in lieve rialzo e il dollaro rimane stabile nei confronti delle principali controparti.   In scia alla chiusura dei Continue reading →

News del 12-11-2020

Borse Come annunciato dai futures di questa mattina, le Borse negli Stati Uniti sono in lieve contrasto. S&P500 e Dow Jones in ribasso, rispettivamente -0,3% e -0,6% mentre il Nasdaq in leggero rialzo a +0,3%. Seppure l’ottima notizia del vaccino Pfizer ad inizio settimana, le notizie sull’avanzata della pandemia in tutto il mondo bloccano i mercati. Penalizzati in particolare il settore bancario e i titoli crocieristici. Bank of America perde il -2,3% mentre Norwegian Cruise  e Royal Caribbean cedono il 3%.   L’incertezza sull’avanzamento della Continue reading →

News del 11-10-2020

Stamattina, i future di Wall Street sono in rialzo. Ieri sera il ribasso dei big tech è continuato, Nasdaq -1,3 % mentre sono rimbalzati tutti i titoli colpiti maggiormente dall’epidemia, Dow Jones +0,9%. Inoltre, il dollaro è stabile nei confronti delle principali valute major. Euro dollaro a 1,183.     Stamattina in Asia quasi tutte le borse in rialzo. Il Nikkei di Tokyo (+1,6%), rialzo per il settimo giorno consecutivo. Kospi di Seul +1,3%. S&P ASX 200 di Sidney +1,5%. BSE Sensex di Mumbai +0,8%. Continue reading →

News del 10-11-2020

  Future indice S&P500 in calo dello 0,5%. Nel corso della notte, il rialzo dato dal vaccino di Pfizer e BioNTech ha perso una parte del suo vigore iniziale, visto che serviranno mesi prima di una somministrazione di massa. Si raffreddano inoltre le aspettative per una transizione fluida alla Casa Bianca. Il procuratore generale William Barr ha richiesto di aprire un’indagine sui possibili brogli elettorali. Nel frattempo, Joe Biden ha nominato i membri della task force contro il Covid-19.   Il clima rimane comunque positivo Continue reading →

News del 09-11-2020

Nel fine settimana Joe Biden, il nuovo presidente eletto, esordisce con un discorso dai toni pacati e concilianti. Trump non accetta la sconfitta e annuncia una serie di ricorsi legali. Detto ciò, la prospettiva di numerosi ricorsi per un riconteggio dei voti non disturba più di tanto i mercati. Questa mattina, il future Nasdaq è in rialzo del 2,5%.   In effetti, la settimana inizia con un forte rialzo delle borse dell’area Asia Pacifico: Nikkei di Tokyo +2%. Kospi di Seul +1,5%. S&P ASX 200 Continue reading →

News del 6-11-2020

Ieri sera, le borse americane chiudono in rialzo. Il Nasdaq ha chiuso in rialzo del 2,6% e l’S&P500 dell’1,9%. In luce anche settori più trascurati, tra cui il bancario. Tuttavia, questa mattina, i future anticipano un’apertura in lieve ribasso.   A tre giorni dal voto, incertezza ancora per il nuovo presidente degli Stati Uniti. Detto ciò, Joe Biden ha quasi messo insieme i 270 delegati necessari per la presidenza. Al momento, Donald Trump conta solo 214 super delegati e annuncia ricorsi per il riconteggio.   Continue reading →