Fondo pensione: tutte le tipologie

Il fondo pensione è un prodotto di investimento, totalmente distinto dalla pensione erogata dall’Inps, con il fine di garantire un reddito supplementare al risparmiatore alla fine della propria vita lavorativa.  I fondi pensione rientrano dunque nella cosiddetta previdenza complementare e sono prodotti utili per integrare la futura pensione. Quest’ultimi si dividono tra fondi pensione: –       Chiusi –       Aperti –       Pian Individuali Pensionistici (PIP)     1)    I Fondi Pensione Chiusi I fondi pensione chiusi sono destinati soltanto a una determinata categoria di lavoratori. I lavoratori dipendenti devono Continue reading →

Portafoglio finanziario: cos’è?

Il portafoglio finanziario può essere considerato come una torta suddivisa in porzioni di dimensioni variabili. Ogni porzione rappresenta una varietà di prodotti finanziari e investimenti al fine di soddisfare i propri obbiettivi economici. Un portafoglio è quindi efficiente quando è costruito sulle necessità finanziarie del singolo investitore. Fanno parte del portafoglio finanziario le azioni, obbligazioni, materie prime, valute e disponibilità liquide, nonché le loro controparti di fondi; compresi fondi comuni di investimento, fondi negoziati in borsa e fondi chiusi. Un portafoglio finanziario può anche essere Continue reading →

Fondo di investimento: come sceglierlo?

Un fondo di investimento può essere gestito da 3 tipi di Organismi di Investimento Collettivo del Risparmio (OICR): le Società di Gestione del Risparmio (SGR), le Società di Investimento a Capitale Variabile (SICAV) e le Società di investimento a Capitale Fisso (SICAF). Come scegliere un fondo di investimento Scegliere il giusto fondo di investimento è un’operazione molto importante e non è affatto semplice. Innanzitutto bisogna scegliere il segmento su cui investe il fondo: monetario, obbligazionario, azionario, ecc. in funzione delle proprie esigenze, dell’ottica temporale dell’investimento Continue reading →

MiFID: normativa della tutela dei risparmiatori

La normativa MiFID a partire dal 2004 ha modificato in maniera determinante le regole del mercato europeo, apportando maggiore uniformità a quest’ultimo. Analizziamo cos’è la normativa MiFID, in che cosa ha modificato il mercato dell’Unione Europea, quali sono le categorie che tutela.   MiFID nel 2004   MiFID è acronimo di Markets in Financial Instruments Directive. È una direttiva partita dall’unione europea nel 2004, nello specifico dal parlamento Europeo. L’obiettivo è quello, tramite tale direttiva, di costruire un mercato finanziario integrato. Nel 2004 attraverso tale Continue reading →

Momentum finanziario: come funziona

Il momentum funziona quando il mercato finanziario o il titolo su cui viene calcolato è in trend ovvero il suo prezzo continua a salire o a scendere. Il momentum indica la persistenza della salita o della discesa dei prezzi. In pratica dice che un titolo che sta salendo continuerà a salire e un titolo che sta scendendo continuerà a scendere. Perché funziona? Perché gli investitori non sono perfettamente informati; questo vuol dire che alcuni sono inevitabilmente più lenti ad agire e procedono per imitazione, in Continue reading →

Come potenziare il tuo portafoglio con l’intelligenza artificiale

La gestione del proprio portafoglio attraverso i più recenti avanzamenti nel campo dell’intelligenza artificiale si sta sempre più affermando come buona pratica. Modelli di intelligenza artificiale per il portafoglio finanziario I passi da gigante compiuti negli ultimi anni, dalle ricerche in campi quali la robotica, la psicometria e l’intelligenza artificiale hanno avuto i loro effetti anche sulla finanza e sulle possibilità di diversificazione degli investimenti, considerato che gli hedge fund sono tornati ad investire in tecniche di machine learning. Tra i più diffusi limiti, incontrati Continue reading →

Confronto tra private banker e consulente finanziario

Tra le svariate figure, con le quali si può avere a che fare nella gestione dei propri investimenti, il private banker e il consulente finanziario indipendente sono le interfacce dirette a disposizione del cliente. È con questi esperti che l’investitore comunica e definisce il proprio piano di investimento. Cosa fa il private banker Il private banker, denominato in passato anche promotore finanziario o family banker, è un lavoratore dipendente di una banca o un professionista con partita Iva con un mandato di un istituto di Continue reading →

Fondi di investimento: come funzionano?

I fondi di investimento sono istituti di intermediazione finanziaria il cui compito è raccogliere i capitali accumulati dai risparmiatori e reinvestirli. Nel dettaglio, il fondo investe i risparmi in asset – termine con il quale si indicano diverse attività come liquidità, obbligazioni, azioni e immobili – con l’obiettivo di incrementare il loro valore e, quindi, di creare profitto. Un fondo di investimento è, in pratica, paragonabile a una sorta di cassa comune, guidata da professionisti, il cui scopo è assemblare le risorse di più investitori Continue reading →

Gestione attiva del portafoglio finanziario: cosa significa?

Gestione attiva del portafoglio finanziario. Innanzitutto, è bene specificare cosa si intende per portafoglio finanziario e per gestione passiva per poter parlare di gestione attiva. Per “portafoglio” si intende l’insieme di attività finanziarie acquistate da un risparmiatore. Questo modus operandi nasce dalla necessità dell’investitore di diversificare i propri investimenti, in modo da prevenire le conseguenze della perdita di un singolo titolo. Entrando ancora più nello specifico, il portafoglio finanziario corrisponde ad un insieme di asset e prodotti: obbligazioni, titoli di Stato, azioni, materie prime, liquidità, Continue reading →

Fondi comuni di investimento: cosa sono?

I fondi comuni di investimento sono strumenti finanziari amministrati dalle società di gestione del risparmio che riuniscono le somme di più risparmiatori e le investono, come un unico patrimonio, in diverse attività – azioni, obbligazioni, immobili etc.- rispettando parametri prestabiliti volti a ridurre i rischi. Sono suddivisi in tante parti unitarie, dette quote, che vengono sottoscritte dai risparmiatori e garantiscono uguali diritti. Tipologia dei fondi comuni I fondi comuni di investimento possono essere di due tipi: aperti o chiusi. I fondi aperti sono caratterizzati da Continue reading →