Che cosa è il dark pool?

Il Dark Pool è un sistema di trading alternativo (borse elettroniche o private) che offre agli investitori istituzionali l’opportunità di effettuare, in forma anonima, ordini di grandi dimensioni senza alcuna necessità di rivelare pubblicamente le proprie intenzioni durante la ricerca di acquirenti o di venditori.

Vantaggi del Dark Pool

Il vantaggio principale è che gli investitori istituzionali che intendono eseguire grandi compravendite possono procedere alla ricerca dell’acquirente o del venditore senza comunicare i dettagli dell’ordine. In questo modo si evita di innescare un movimento avverso dei prezzi, che altrimenti si verificherebbe.

Se fosse di dominio pubblico, che una banca d’investimento sta cercando di vendere 500.000 azioni di un titolo, il titolo stesso scenderebbe quasi certamente di valore ancora prima che la banca sia stata in grado di trovare gli acquirenti per tutte le proprie azioni. In altre parole, il Dark Pool mitiga questo rischio, poiché annuncia l’operazione al mercato ordinario soltanto una volta che quest’ultima è già stata eseguita nel Dark Pool.

Svantaggi del Dark Pool

Anche se sono strettamente regolamentati dalla SEC (The Securities and Exchange Commission) dal 1980, sono spesso considerati dal pubblico come imprese dubbie. In particolare, a causa della loro mancanza di trasparenza e alla loro struttura intrinseca che favorisce i grandi investitori istituzionali.

Inoltre, si può osservare una crescente preoccupazione che forniscano un eccellente terreno per il trading predatorio ad alta frequenza (HFT, High-Frequency Trading).
Quest’ultimo viene impiegato per ottenere informazioni sulle dimensioni degli ordini assunti dagli investitori istituzionali nel Dark Pool. Una volta acquisita questa informazione, l’HTF la sfrutta a proprio favore nel mercato ordinario. In altre parole, l’HTF effettua ordini ripetuti e di dimensione ridotta su una particolare azione. Questa operazioni gli permette di intuire quale sia il volume totale di vendita o acquisto di questa azione nel Dark Pool. Una volta percepita l’informazione, agiranno nel mercato ordinario prima che l’operazione nel Dark Pool venga resa pubblica e di conseguenza influenzi il prezzo di mercato.

Per esempio, se l’HTF percepisce un grande ordine di acquisto, l’HTF acquisterà nel mercato ordinario l’azione così da poter sfruttare l’aumento del prezzo, dovuta all’esecuzione dell’ordine restante nel Dark pool e alla divulgazione dell’operazione nel mercato ordinario. Queste strategie sono conosciute come “Pinging” e “Front Running”.

 

Contributor: Andrea Panzitta