La capitalizzazione di Coinbase Global Inc. ha raggiunto un valore di circa 90 miliardi di dollari la scorsa settimana. Probabilmente è stata l’ultima possibilità per gli investitori di scambiare le proprie azioni private prima della quotazione pubblica sul Nasdaq.

 

Secondo alcune indiscrezioni, le azioni di Coinbase sono state scambiate nell’asta del Nasdaq Private Market che si è conclusa giovedì scorso, ad un prezzo di circa 350 dollari per azione. Sezione del Nasdaq non molto nota, il Nasdaq Private Market è una sezione dedicata al trading di azioni prima che le società diventino pubbliche.

 

Coinbase

 

Coinbase è una società di scambio di criptovalute con sede a San Francisco in California e fondata a giugno 2012. Dalla sua fondazione, ha già raccolto più di 500 milioni di dollari. I suoi maggiori azionisti comprendono: Y Combinator e Greylock Partners, Tiger Global Management, Andreessen Horowitz, Ribbit Capital, Union Square Ventures e il co-fondatore Frederick Ernest Ehrsam III.

 

Ultimamente, la società è passata da una perdita ad un profitto di 322 milioni di dollari. Inoltre, il fatturato netto è più che raddoppiato a 1,14 miliardi di dollari.

 

Con molte probabilità, l’asta di giovedì sarà l’ultima volta che le azioni saranno vendute sul Nasdaq Private Market prima della quotazione sul Nasdaq a fine marzo.

 

Infine, seppure il trading privato è più restrittivo e i volumi sono di solito più piccoli che nei mercati pubblici; il Nasdaq Private Market può essere un buon indicatore per il valore indicativo della società che intende quotarsi.

Menu