News del 14-04-2021

News Asia-Pacific

 

Le Borse asiatiche chiudono la giornata in rialzo. L’Hang Seng di Hong Kong guadagna l’1,2%, l’indice CSI 300 dei listini di Shanghai e Shenzen lo 0,2%, il BSE Sensex di Mumbai l’1% e l’S&P ASX 200 di Sidney lo 0,4%.

In contrasto, il Nikkei di Tokyo, il quale perde lo 0,2%. Il listino è frenato dalle difficoltà nella campagna vaccinale.

 

News Europa

 

Le Borse europee chiudono in contrasto. L’ indice EuroStoxx 50 è in rialzo dello 0,2%, il Ftse Mib di Milano perde lo 0,1% mentre il Dax di Francoforte chiude la seduta sulla parità.

 

Si mettono in luce la tedesca Sap con un rialzo del 4%, Eni +2%, LVMH +3%, Tenaris +5%, Moncler +1%, Ferragamo +2,3% e Tod’s +1,8%.

Bund a dieci anni  a -0,26% e Btp decennale a 0,77%.  Rendimenti in rialzo, nonostante Christine Lagarde abbia dichiarato che è avventato pensare di alzare i tassi nel 2022.

L’euro si rafforza. Cross EURUSD a 1,197.

 

Pfizer ha stipulato un accordo con l’Unione Europea per la fornitura di 50 milioni di dosi aggiuntive. La Danimarca ha deciso di interromperne definitivamente la somministrazione del vaccino AstraZeneca.

 

News Stati Uniti

 

All’indomani dei record a Wall Street, le Borse sono in scia a quelle europee, ossia in contrasto. In rialzo l’ S&P 500 e il Dow Jones mentre è in lieve calo il Nasdaq.

 

Lo stop alla distribuzione del vaccino Johnson&Johnson rischia di avere effetti negativi, in particolare per i paesi in ritardo con la vaccinazione.

News Materie Prime

 

Anche oggi, il petrolio è in rialzo , +4%.

 

Infine, l’oro è in calo dello 0,6% a 1.734 dollari.

 

 

 

 

 

 

 

News del 14-04-2021

Menu